Mostra personale di Ermanno Andressi

La mostra personale del pittore milanese Ermanno Andressi, per la Fondazione De Marchi, il 27 aprile 2017 al Circolo Filologico.invito personale Ermanno Andressi fronte

Il ricavato della mostra è stato interamente devoluto per l’assistenza ai bambini in cura presso la Clinica Pediatrica De Marchi del Policlinico di Milano.

L’esposizione è stata presentata dall’attrice Francesca Cavallin e dal critico Massimiliano Sabbion.

Ermanno Andressi – Impressioni

Pensieri che si imprimono sulla carta, textures che lasciano un segno, una traccia di colore e di forma che non si ripete mai, un dipinto fatto con l’anima, con le cose e con le sensazioni.

Le opere di Ermanno Andressi colgono l’essenza, la verità così com’è, l’immagine è creata con un tocco che include disegno, tecnica e spontaneità e al caso è tralasciata ogni forma e dettaglio.

Nella pittura di Ermanno Andressi non solo si “vede”, ma si “sente” lo spirito e la natura che si imprimono sul foglio: notti stellate, paesaggi fatui, rami di ricoperti di gemme e fiori.

Ogni tocco è percepito e immerso in maniera aggettante lasciando che

Rievocazione Storica della Festa del Perdono

Un tuffo nel passato, rievocazione storica della Festa del Perdono

 

Domenica 9 aprile dalle 10 alle 22 la Fondazione De Marchi in collaborazione con ABN organizza, in via Festa del Perdono, la rievocazione storica della Festa del Perdono, uno dei più antichi eventi della storia di Milano, svoltosi per la prima volta nel 1560 e legato al suo Ospedale Maggiore.

quadro festa del perdono

Con lo spirito di un ritorno al Duca Francesco Sforza che donò la Ca’Granda ai milanesi, viene proposta una rievocazione storica di come doveva essere questa grande festa cittadina alle sue origini.
Lungo la facciata della Ca’ Granda saranno allestiti tende rinascimentali e banchi didattici con gli antichi mestieri, per tutto il giorno vi saranno momenti di animazione con i costumi d’epoca e attività e laboratori per i bambini. Musica e danze rinascimentali accompagneranno la festa che vedrà la partecipazione, coordinata dall’Associazione Italia Medievale, della Compagnia di Chiaravalle, della Compagnia Bianca, de La Contraddanza, della Corporazione di Arti e Mestieri, dei Folet, d’la Marga oltre a figuranti che rievocheranno la corte di Francesco Sforza.
La festa è aperta a tutti coloro, bambini e adulti, che desiderino fare un viaggio nel tempo e scoprire la Milano di 600 anni fa. Saranno benvenuti anche tutti coloro che vorranno parteciparvi in abiti d’epoca.

La festa, patrocinata dal Municipio 1 di Milano, vuole inoltre ricordare ai cittadini, la storica generosità dei milanesi e il loro amore per l’Ospedale Maggiore Policlinico di Milano. A testimonianza dell’impegni civico dei milanesi saranno presenti la Fondazione De Marchi ONLUS, organizzatrice dell’evento e l’Associazione per il Bambino Nefropatico ONLUS che ha contribuito alla realizzazione.

Cenni storici
La Festa del Perdono è uno dei più antichi appuntamenti della cittadinanza di Milano, l’evento si tiene dal 1459 tutti i 25 marzo degli anni dispari, in occasione della festa della Santa Annunciazione, a cui è dedicato l’Ospedale Maggiore. L’evento è legato alla concessione di una indulgenza plenaria concessa da Papa Pio II e poi reso perpetuo nel 1560 dal papa Pio IV (il milanese Giovan Angelo De Medici). Beneficiario dell’evento era ed è a tutt’oggi l’Ospedale Maggiore Ca’ Granda Policlinico di Milano.
In breve la festa andò oltre la mera sfera religiosa divenendo una vera festa popolare, testimone dell’impegno civile della cittadinanza, riunita a favore del proprio nosocomio.
Un momento di grande partecipazione cittadina con un grandissimo afflusso di persone, luminarie e giochi. Per l’occasione venivano esposti al pubblico i ritratti dei grandi benefattori, tutt’oggi custoditi dall’Ospedale Maggiore. Nei secoli le autorità civili che si susseguirono non mancarono di sostenere in ogni modo l’evento, favorendo la partecipazione a quella che divenne nella città, la festa per eccellenza e la più grande e duratura testimonianza di impegno civile.

A teatro per la Fondazione De Marchi

Un nuovo appuntamento teatrale a sostegno della nostra Fondazione:

 lo spettacolo teatrale “Senza francobollo”che si terrà a Milano il 31 marzo, 1 e 2 aprile e che tratta con delicatezza alcune tematiche a noi molto care.

 senza francobollo
Per questo motivo la compagnia Schedía Teatro, che ha prodotto lo spettacolo, e il Teatro de gli Incamminiti, che ospita lo spettacolo allo Spazio Banterle, hanno deciso di donare a Fondazione De Marchi 7€ per ogni biglietto intero acquistato a 12€ dai nostri sostenitori.
Per rendere effettiva la donazione, occorre prenotare via mail a biglietteria@incamminati.it indicando data, nome e numero di posti e specificando che si vuole aderire alla raccolta fondi per Fondazione De Marchi.
– Comunicato Stampa
Vi aspettiamo numerosi!

 

Uova di Pasqua solidali con Dogalize

Dogalize e Fondazione De Marchi ONLUS insieme per aiutare i bambini malati.

Quest’anno a Pasqua lanciamo una inziativa solidale in collaborazione con Dogalize, il social network degli amanti dei cani e gatti.uova di Pasqua solidale con dogalize

Acquistando sullo Shop Dogalize un Uovo di Pasqua solidale della Fondazione De Marchi ONLUS è possibile aiutare i piccoli pazienti della Clinica Pediatrica De Marchi.

Grazie a questa iniziativa verranno garantite nuove speranze non solo per la ricerca e la cura ma anche attività e percorsi di assistenza grazie alla Pet Therapy, molto utile con i bambini.

Tutto il ricavato delle Uova di Pasqua solidali, disponibili nelle varianti Cioccolato al Latte e Fondente,  servirà a sostenere i progetti della Fondazione, impegnata fin dagli anni ’70 in un progetto di assistenza globale per i bambini colpiti da gravi malattie croniche in cura presso la Clinica Pediatrica De Marchi del Policlinico di Milano. L’impegno si traduce nel miglioramento e ristrutturazione delle strutture, nell’acquisto e rinnovo di attrezzature, che rendono più accurate e rapide le diagnosi ed efficaci le cure, nel promuovere la ricerca e garantire borse di studio di specializzazione, nell’impiego di medici, operatori sanitari, assistenti sociali, animatrici, psicologi e arte terapeuti e pet therapy. La pet therapy è stata introdotta in Clinica nel 2015, in collaborazione con la Scuola Italiana Cani Salvataggio;   un programma comprendente momenti di gioco per i pazienti della Clinica in compagnia di splendidi cani addestrati ad assistere i bambini ospiti della Struttura. Il progetto ha avuto da subito un grande successo, rivelandosi molto utile nel trattamento dei piccoli pazienti.

Dogalize è il social network per cani e gatti n° 1 in Italia.  Condividi foto, video e pensieri e tanti servizi per vivere al meglio la tua quotidianità con il tuo cucciolo. Hai a disposizione gratuitamente via chat o videocall i veterinari e gli educatori per un consulto o consiglio, le Dogalize Maps per trovare e contattare le attività pet-friendly più vicine a te (hotel, ristoranti, pet sitter, educatori cinofili, spiagge, parchi…) e lo Shop Dogalize per acquistare l’Uovo di Pasqua Solidale della Fondazione De Marchi.

Uova di Pasqua solidali

A Pasqua aiutaci a regalare un sorriso ai piccoli pazienti, colpiti da gravi malattie croniche,  in cura presso la Clinica Pediatrica De Marchi di Milano. uova di Pasqua solidali

Con una donazione minima di 10€ puoi regalare le nostre uova di Pasqua ai tuoi bambini, ad amici e parenti o colleghi.

Le uova sono prodotte per noi dal cioccolatificio Dolcem di Modena con cioccolato di alta qualità, pesano 350g e sono senza glutine. Disponibili sia al latte che fondenti.

Con il tuo gesto d’amore ci permetterai di continuare a offrire una assistenza globale ai bambini in cura presso la Clinica De Marchi, attraverso la ristrutturazione di reparti, l’acquisto di apparecchiature scientifiche, il pagamento di borse di studio, il finanziamento dell’attività di arteterapia, gli aiuti economici alle famiglie bisognose e l’organizzazione di vacanze assistite per i piccoli pazienti della Clinica.

Per aiutarci puoi coinvolgere i tuoi colleghi, amici, parenti e conoscenti. Per quantitativi superiori a 36 uova potremo consegnartele direttamente all’inidirizzo che ci indicherai. Puoi  prenotare le uova via email a info@fondazionedemarchi.it o via telefono al numero 02 55192026 specificando se servono al latte o fondenti.

Potrai trovare le nostre uova nei banchetti all’interno della Clinica Mangiagalli il 27, 30 e 31 marzo e il 3, 4 e 13 aprile. Oppure puoi passare direttamente  a prenderle presso la nostra sede all’interno della Clinica De Marchi, in via della Commenda 9 a Milano.

 

I consigli del pediatra – allergie

L’allergia può essere descritta come una risposta eccessiva ed inappropriata del sistema immunitario nei confronti di sostanze che risultano, per la maggior parte delle persone, del tutto innocue.gastroenterite

Tali sostanze possono essere rappresentate da alimenti, inalanti, veleno di insetti e/o farmaci.

  • Quali sono i segni e i sintomi più frequenti di allergia?

L’allergia può colpire diversi apparati, anche in base al tipo di allergene (alimento o inalante) che la scatena. Il coinvolgimento cutaneo con pelle secca che tende a desquamarsi e prurito (dermatite atopica o eczema) o con ponfi eritematosi fugaci (orticaria) si verifica più spesso, ma non esclusivamente, in associazione ad allergia alimentare.

Quando è coinvolto l’apparato respiratorio il bambino può presentare, in alcuni periodi dell’anno se l’allergene è stagionale o più frequentemente se si tratta di un allergene perenne, raffreddore e rinorrea (naso che cola) con secrezione chiara o trasparente, prurito e ostruzione nasale, starnutazione

Uno, nessuno, centomila. Tutti a Teatro per la Fondazione De Marchi

Grazie alla collaborazione con Comedians tre nuovi appuntamenti al Teatro Carcano con Pirandello. L’iniziativa contribuirà alla raccolta fondi a favore della Fondazione De Marchi ONLUS, per sostenere i progetti di assistenza ai piccoli pazienti colpiti da gravi malattie croniche.Pirandello al Carcano per beneficenza

TEATRO CARCANO – MILANO
UNO, NESSUNO E CENTOMILA” DI LUIGI PIRANDELLO

-LUNEDI 19 GIUGNO 2017
-MARTEDI 20 GIUGNO 2017
-MERCOLEDI 21 GIUGNO 2017

ore 21,00 – euro 40,00

PER INFORMAZIONI E/O PRENOTAZIONI TEL. 02.83.66.04.29

UNO, NESSUNO E CENTOMILA

Versione teatrale dal romanzo di Luigi Pirandello Regia di Enzo Rapisarda

Produzione e messa in scena: Nuova Compagnia Teatrale (Verona)

“L’estraneo è colui che all’improvviso, in un istante, scopriamo nello specchio. La mia vita cambia, la sua si rivela. Aggrappatevi alle parole, seguitemi con l’immaginazione nel mio presente e nel mio passato, aiutatemi a raccontarvi la mia storia che, forse, è simile a quella di

I consigli del pediatra – gastroenterite

FORME INFLUENZALI CON SINTOMATOLOGIA GASTROENTERICA E GASTROENTERITE NEL BAMBINO…COME CURARLE

 Le infezioni gastrointestinali sono frequenti durante tutto l’anno nella popolazione pediatrica; rgastroenteriteesponsabili sono nella stragrande maggioranza dei casi virus quali Rotavirus e Adenovirus, ma anche le forme influenzali, soprattutto nel bambino piccolo, possono manifestarsi con sintomatologia gastroenterica (vomito e diarrea) al posto o in aggiunta alla sintomatologia respiratoria. In genere inappetenza, malessere generale e vomito sono i primi sintomi, seguiti dalla febbre (o febbricola) e dalla diarrea.

Importante è sapere che nella quasi totalità dei casi non solo è inutile somministrare farmaci antiemetici (che interrompano il vomito), ma può essere in alcuni casi anche dannoso per la possibile comparsa di effetti collaterali.

In presenza di vomito ripetuto è opportuno interrompere l’alimentazione e la somministrazione di liquidi per 1-2 ore per riprendere successivamente con la somministrazione di soluzioni reidratanti orali a piccoli sorsi e continuamente, con il cucchiaino per evitare la

Borsa di studio in allergologia e pneumologia pediatrica

La Fondazione De Marchi Onlus, da febbraio 2017, ha attivato una nuova borsa di studio a favore della dott.ssa Bellasio, una giovane pediatra che ha già maturato una importante esperienza nello studio e nella cura di patologie respiratorie e allergiche del bambino.borsa di studio Marta Bellasio

La dott.ssa Marta Bellasio ha conseguito master in allergologia e immunologia pediatrica. Durante la sua  formazione, ha avuto modo di maturare esperienza presso i principali centri italiani di riferimento per l’allergologia e la pneumologia pediatrica. Ha inoltre ricevuto importanti premi e pubblicato innumerevoli articoli scientifici su periodici a diffusione internazionale e nazionale.

Grazie alla borsa di studio della Fondazione De Marchi, la dott.ssa Bellasio opererà preso gli ambulatori di allergologia e pneumologia pediatrica del Policlinico di Milano e contribuirà al progetto alti flussi per la cura di malattie respiratorie presso il Pronto Soccorso e il Day Hospital della Clinica De Marchi. Il progetto alti flussi sviluppa la tecnica di somministrazione di ossigeno caldo ed umidificato con flussi elevati, tali da garantire una migliore ossigenazione nelle patologie acute respiratorie, per accelerarne i tempi di gaurigione.

Questa borsa di studio si inserisce nel più vasto progetto di miglioramento del personale medico, finalizzato ad offrire la miglior assistenza possibile ai piccoli pazienti della Clinica Pediatrica De Marchi del Policlinico di Milano.

La Fondazione De Marchi ringrazia i propri sostenitori che con la loro generosità hanno permesso il raggiungimento di questo nuovo traguardo, arricchendo l’assistenza dei bambini in cura con un medico di grandee riconosciuto valore.

Sostieni anche tu la Fondazione De Marchi

Un bambino è un bambino è un bambino

Che si trovi a scuola, nel quartiere, in ospedale, ogni bambino è un mondo ricco e unico che ha diritto di essere protetto, accudito, coltivato ed espresso.Tiziana Romanin

Il progetto, su iniziativa del comitato CO4 di via Orti a Milano, riunisce i lavori dei bambini del quartiere e di quelli ricoverati alla Clinica Pediatrica De Marchi del Policlinico di Milano.

Con i collage realizzati dentro e fuori la Clinica, durante una serie di laboratori tenuti da Tiziana Romanin nell’autunno 2016 sono state create cartoline in vendita nei negozi del quartiere aderenti all’iniziativa.

L’intero ricavato sarà devoluto alla Fondazione De Marchi ONLUS.

Le cartoline si possono trovare nei seguenti negozi:

  • Ciasmo in via Orti
  • Bar Vertigo in via Orti
  • Gennaro Esposito Pizzeria in via Orti
  • Non solo caffe in via Orti
  • Quadrature in via Orti
  • Seven in via Orti
  • Profumo di Pane in via Orti
  • Coeco in Corso Porta Romana
  • Punto Eniaudi in corso di Porta vigentina
  • Bar Commenda 33