Finanziamento progetto dedicato alla morte in culla

 La Fondazione De marchi è impegnata a finanziare e promuovere un progetto dedicato alla SIDS, nota come morte in cullaprogetto cura sids

La Clinica De Marchi è già il riferimento su Milano per tale sindrome e attraverso una borsa di studio puntiamo a:

·       Approfondire le conoscenze scientifiche riguardanti le cause della SIDS.

·       Valutare l’outcome dei bambini sottoposti a monitoraggio SIDS e differenziarlo sulla base delle diverse patologie di base riconosciute.

·       Verificare a posteriori l’utilità e la sicurezza degli attuali protocolli.

·       Creare un nuovo protocollo interno per l’inquadramento clinico dei pazienti, differenziati in base al rischio definito secondo le linee guida pratiche AAP 2016, che consenta di limitare eccessivi accertamenti, laddove non necessari, fonte di ansia e preoccupazione ingiustificati per le famiglie e di spese sanitarie inutili.

Puoi contribuire anche tu con una donazione alla nostra Fondazione

Colleziona l’Amore

colleziona l'amore nei supermercati Coop Lombardia

Dal 14 febbraio al 30 aprile nei supermercati Coop Lombardia puoi aiutare la Fondazione De Marchi con il progetto Colleziona l’amore, la raccolta di cinque peluche grazie ai quali sarà anche possibile aiutare i piccoli pazienti della Clinica Pediatrica De Marchi del Policlinico di Milano.

La collezione è composta da cinque Fortunelli, cinque soggetti ciascuno con un nome e una breve storia che propone valori come l’amicizia, il rispetto per l’ambiente e il confronto con il diverso.
Nel corso di questi mesi potrai fare la conoscenza del riccio Aristide, della gallina Nella, del vecchio cane Alfonso, del pipistrello Valdimiro e della micina Amelia. Ognuno di loro aiuterà il tuo bambino a orientarsi nel mondo e a confrontarsi con il diverso, il vulnerabile, con chi ha bisogno.

 

Un Pasqua solidale è ancora più dolce

A Pasqua aiutaci a regalare un sorriso ai piccoli pazienti, colpiti da gravi malattie croniche,  in cura presso la Clinica Pediatrica De Marchi di Milano. uova di Pasqua

Con una donazione di 10€ puoi regalare le nostre uova di Pasqua ai tuoi bambini, ad amici e parenti o colleghi.

Le uova sono prodotte per noi dal cioccolatificio Dolcem di Modena con cioccolato di alta qualità, pesano 350g e sono senza glutine. Disponibili sia al latte che fondenti.

Con il tuo gesto d’amore ci permetterai di continuare a offrire una assistenza globale ai bambini in cura presso la Clinica De Marchi, attraverso la ristrutturazione di reparti, l’acquisto di apparecchiature scientifiche, il pagamento di borse di studio, il finanziamento dell’attività di arteterapia, gli aiuti economici alle famiglie bisognose e l’organizzazione di vacanze assistite per i piccoli pazienti della Clinica.

Per aiutarci puoi coinvolgere i tuoi colleghi, amici, parenti e conoscenti. Per quantitativi superiori a 36 uova potremo consegnartele direttamente all’indirizzo che ci indicherai. Puoi  prenotare le uova via email a info@fondazionedemarchi.it o via telefono al numero 02 55192026 specificando se servono al latte o fondenti.

Le nuove bomboniere della Fondazione De Marchi

Una bomboniera solidale per le occasioni più belle

Bomboniera

 

Un matrimonio, un battesimo, una comunione, un anniversario importante… quale che sia l’evento che volete celebrare, potete trasformarlo in un giorno indimenticabile devolvendo la somma che vorrete alla Fondazione. Le nostre bomboniera e la nostra lettera di ringraziamento farà scoprire ai vostri ospiti che in quel giorno così importante per voi, anche i nostri bambini vi hanno festeggiato.

 

Cena Di Gala 2017

Il 26 novembre 2017 si è tenuto l’annuale appuntamento di solidarietà verso i bambini in cura presso la Clinica Pediatrica De Marchi di Milano. La tradizionale Cena di Gala è stata ospitata nelle sale dell’Hotel Principe di Savoia.

La Fondazione G. e D. De Marchi ONLUS è attiva da decenni presso la Clinica Pediatrica De Marchi del Policlinico di Milano nella lotta contro le emopatie e i tumori dell’infanzia. La serata, alla quale hanno partecipato ospiti del mondo imprenditoriale, della cultura, della moda e dello spettacolo, ha avuto lo straordinario sostegno di Mara Maionchi, Linus, Pintus e Francesca Cavallin, in una gara di solidarietà e simpatia. La cena, proposta dall’executive chef Fabrizio Cadei, è stata introdotta da una presentazione di abiti di Roberto Cavalli e conclusa da un’asta benefica di raccolta fondi destinati a finanziare i progetti di assistenza globale della Fondazione De Marchi. In sala tante personalità fra le quali Alessandro Sallusti, l’assessore Giulio Gallera, e il presidente del Policlinico Marco Giachetti. Il ringraziamento della Fondazione, attraverso il presidente Emilio Fossali, degli operatori, dei pazienti e delle loro famiglie va a quanti hanno generosamente contribuito con i loro omaggi alla serata.

Guarda la galleria fotografica.

dal Teatro al Dibattito, dalla parte dei bambini malati

SENZA FRANCOBOLLO – Nuovo Teatro Ariberto, Via Daniele Crespi 9, Milano

 

10  novembre 2017  ore  20:45 durata 50’

Dopo lo spettacolo teatrale dibattito sul tema “Malattie pediatriche acute e croniche: assistenza e ricerca scientifica” organizzato dalla Fondazione G. e D. De Marchi onlus.

Al dibattito,  moderato da Umberto Brindani, direttore del settimanale Oggi, parteciperanno i proff. Carlo Agostoni ed Emilio Fossali della Clinica Pediatrica de Marchi del Policlinico di Milano.

Con il contributo della Fondazione Cariplo.

L'immagine può contenere: 2 persone, persone che sorridono

Senza francobollo – Fingersi Dio per non tradire la fede di un bambino nell’esistenza di risposte che possano rendere eternamente degna l’esperienza finita di una vita che sta finendo. A cimentarsi in questa ricerca di senso sono due dei protagonisti di “Senza Francobollo”, ai quali capita tra le mani la lettera scritta da Mario, bimbo che sta per morire, a Dio. Una lettera

Le storie staordinarie da noi accadono tutti i giorni

Quando a marzo la mamma di Alice arrivò dalla Romania, con la sua bimba di otto anni gravemente malata, aveva il cuore pieno di paure e disperazione.storia di una bambina malata e curata in De Marchi

La sua bella bambina stava sempre peggio, in Romania i medici e gli ospedali a cui si era rivolta non sapevano come fare a curarla.

I medici le avevano diagnosticato la patologia ma le avevano anche detto che al suo paese non c’era possibilità di salvarla. Così Alice e la bimba arrivarono in Italia sperando di trovare una struttura ospedaliera che potesse trovare una cura.

Alla bambina era stata correttamente diagnosticata la Sindrome Gorham-Stout, una patologia estremamente rara della quale sono descritti solamente circa  300 casi nella letteratura scientifica. Comporta un’abnorme proliferazione dei vasi linfatici e una progressiva osteolisi, ossia una graduale perdita del tessuto osseo.  La proliferazione dei vasi linfatici può portare ad una condizione definita come “chilotorace” ossia l’accumulo di linfa all’interno della cavità toracica che a sua volta provoca difficoltà respiratorie. 

A teatro con Sherlock Holmes per i bambini della Clinica De Marchi

Grazie alla collaborazione con Comedians tre nuovi appuntamenti al Teatro Carcano con Conan Doyle. L’iniziativa contribuirà alla raccolta fondi a favore della Fondazione De Marchi ONLUS, per sostenere i progetti di assistenza ai piccoli pazienti colpiti da gravi malattie croniche.

MARTEDI 19 DICEMBRE 2017 ore 21SHERLOCK HOLMES loc (2)
MERCOLEDI 20 DICEMBRE 2017 ore 21
GIOVEDI 21 DICEMBRE 2017 ore 21

Teatro Carcano, Nuova Compagnia Teatrale di Enzo Rapisarda, tre atti di Conan Doyle “SHERLOCK HOLMES E LA VALLE DELLA PAURA”.
Biglietto posto unico euro 40,00 (quaranta).

Per informazioni e/o prenotazioni
COMEDIANS snc
Tel. 02.83.66.04.29

 

SHERLOCK HOLMES E LA VALLE DELLA PAURA

di Arthur Conan Doyle

Versione Teatrale in tre atti di Rita Vivaldi. Regia di Enzo Rapisarda

 

Una volta eliminato limpossibile, ciò che resta, per quanto improbabile, deve essere la verità”

Sherlock Holmes

LA TRAMA

Il genio di Sherlock Holmes viene portato sulla scena in una pièce teatrale inedita!

“La valle della paura”, scritto nel 1915, è l’ultimo romanzo di Conan Doyle che ha per protagonista il celebre investigatore. In un’antica dimora del Sussex, denominata Manor House, un uomo è stato assassinato in circostanze misteriose. Comincia così una nuova avventura per Sherlock Holmes affiancato dall’inseparabile Watson.

La versione teatrale ce li presenta in una vicenda  complessa e avvincente in cui l’investigatore più amato e conosciuto al mondo terrà col fiato sospeso gli spettatori, portandoli dalla grigia e compassata Londra vittoriana all’America degli ultimi pionieri e dei primi gangster, tra amori travagliati, logge massoniche e misteri apparentemente irrisolvibili, in un crescendo di colpi di scena magistralmente interpretati dal detective, la cui fama sembra non tramontare mai.

L’AUTORE

Arthur Conan Doyle nacque ad Edimburgo nel 1859. Studiò Medicina e Chirurgia, ma dopo il successo abbandonò la professione medica e iniziò un’intensa attività giornalistica durante la Guerra Boera e in seguito durante il primo conflitto mondiale. Nel 1903 fu insignito del titolo di Baronetto. Benché il suo nome rimanga indissolubilmente legato a quello di Sherlock Holmes, lo scrittore ebbe numerosi altri interessi tra cui la storia, il giornalismo e soprattutto lo spiritismo a cui dedicò molti studi. Morì a Crowborough nel Sussex il 7 luglio 1930.

Personaggi                ed                Interpreti

Sherlock Holmes                  ENZO RAPISARDA

Dr Watson                            DOMENICO VERALDI

John Mc Murdo                    MARCO VALLARINO

Mrs. Douglas                        RITA VIVALDI

Barker                                   PAOLO CASTELLANI/RICCARDO BERTI

Ettie                                      ANNA RAPISARDA

Ted Baldwin                         PIETRO BENI

Mc Ginty                              ALBERTO LATTA

Massoni                                MARIO CUCCARO E IVAN CHICU

Scenografie e Costumi: Laboratorio NCT – Direzione suoni e luci: Marin Bulmez

Trucco e Parrucco: Moreno Pasqualin – Fotografo di scena: Michele Albrigo

REGIA DI ENZO RAPISARDA                      Produzione: Nuova Compagnia Teatrale

Cerchiamo Supereroi per i nostri bambini

dona con carrefour

Con Carrefour puoi rendere grande un piccolo gesto, come un super eroe fai un’azione che ha il potere di aiutare i piccoli pazienti della Clinica Pediatrica De Marchi del Policlinico di Milano che hanno bisogno del tuo aiuto.
Fino al 19 novembre nei supermercati Carrefour raccogli i bollini per collezionare i personaggi di Justice League. Ricevi un bollino ogni 20€ di spesa, sul retro di ogni bollino trovi un codice che ti consente di donare il tuo voto alla Fondazione De Marchi ONLUS
Più bollini accumuli, più volte puoi votare.
Ai termine dell’iniziativa Carrefour farà una donazione complessiva di 500.000€* alle Onlus per i diritti dell’infanzia partecipanti.

Quanto vale per te un respiro?

Banner De Marchi

 

La Fondazione De Marchi, insieme a Tinaba, è impegnata in una campagna per migliorare la cura delle infezioni respiratorie nei bambini più piccoli attraverso l’acquisto di due apparecchi per la somministrazione di ossigeno ad alti flussi.

In particolare per la cura della bronchiolite, malattia molto comune nei bambini fino a due anni di età, l’utilizzo dei macchinari per la somministrazione di ossigeno ad alti flussi consentirà di ridurre sensibilmente il tempo di ricovero ospedaliero dei piccoli pazienti, prevenire l’insorgere di possibili complicanze legate alla malattia e migliorare fin da subito le condizioni cliniche dei bambini.

Il costo dei due apparecchi e l’obbiettivo della nostra campagna è di circa 5.000€. Donando con Tinaba, non avremo costi di commissione e potremo utilizzare tutta la somma raccolta per l’acquisto dei macchinari.

Puoi fare anche tu la differenza, anche con una piccola donazione.

 

Banner De Marchi