GiocaMI

 

 

 

La Fondazione De Marchi ha avviato il progetto GiocaMI: Festival del gioco da tavolo per supportare l’equipe medica dedicata a bambini e adolescenti che presentano sintomi di disagio sociale con tendenza ad un vero e proprio isolamento, abuso degli strumenti digitali e dipendenza dal web. 

Il Festival si terrà il 25 maggio nel cuore di Milano, una giornata dedicata alla scoperta dei giochi da tavolo tra decine di tavoli e di titoli.

GiocaMI è ad ingresso gratuito e sono tutti benvenuti. Il progetto è particolarmente pensato per i ragazzi  delle scuole primarie e secondarie di primo grado, ai loro insegnanti e genitori.

Per tutti saranno a disposizione una serie di postazioni di gioco da tavolo in cui i visitatori potranno cimentarsi in nuovi giochi sfidando testimonial, esperti o tutor, fra i quali gli stessi insegnanti dei ragazzi invitati e tanti beniamini dal mondo della musica, della televisione e del web.

Un giorno di festa e di gioco ma anche un momento di sensibilizzazione di tutti i  partecipanti alle problematiche relativa all’esclusione sociale e all’abuso degli strumenti digitali.

Nel medesimo spazio e tempo si terranno una serie di incontri con esperti nei vari campi coinvolti, da quelli medici e psicologici a quelli più inerenti al settore ludico. Gli incontri saranno finalizzati a informare i partecipanti sull’importanza che il gioco riveste nei vari aspetti della nostra vita quotidiana e per riflettere insieme su come il gioco sia uno strumento imprescindibile sia a livello pedagogico che terapeutico. Allo stesso tempo si porrà l’attenzione sul nuovo allarme sociale legato all’esclusione sociale e all’abuso del web da parte di ragazzi in età adolescenziale e preadolescenziale.

Una Ludoteca da Favola 

Nell’ambito dell’evento la Fondazione De Marchi propone 

 

una Ludoteca Da Favola, concorso rivolto alle scuole primarie e secondarie di primo grado dell’area di Milano. Le prime tre classi riceveranno in dono una Ludoteca composta da una selezione di giochi da tavolo e laboratori ludico-didattici con game designer ed esperti del gioco.

 

Write a comment