Chirurgia pediatrica e neonatale

Per il 2022 la Fondazione De Marchi è impegnata a finanziare un importante progetto per lo sviluppo della chirurgia pediatrica e neonatale che prevede l’acquisto di una innovativa strumentazione chirurgica e l’umanizzazione degli spazi per renderli più accoglienti e rasserenanti agli occhi dei piccoli pazienti.

 

La chirurgia pediatrica del Policlinico di Milano è diventata il riferimento nazionale per le problematiche di chirurgia neonatale, tanto che nella struttura nel 2021 sono stati operati 130 neonati, in assoluto la maggior casistica a livello nazionale. I chirurghi del Policlinico svolgono inoltre attività di consulenza presso altri ospedali Lombardi, quali il San Gerardo di Monza, il Sant’Anna di Como o il San Raffaele di Milano.

 

Ora la Fondazione de Marchi, con l’aiuto e la generosità dei suoi sostenitori, vuole migliorare ulteriormente la qualità delle cure chirurgiche da offrire ai neonati e l’accoglienza per tutti i piccoli pazienti.

La nuova sfida è la chirurgia fetale di bambini affetti da gravi malformazioni congenite che potranno così beneficiare di interventi in utero, migliorando le possibilità di successo per questi nascituri. laparoscopia stryker

Già da otto anni in Mangiagalli vengono eseguite procedure di chirurgia fetale, rappresentando l’unico

centro di chirurgia fetale in Italia, trattando per questo partorienti provenienti da ogni parte d’Italia.

 

 

Ora, grazie all’intervento della Fondazione De Marchi ci sarà la possibilità di dotarsi della strumentazione specifica e dedicata, attraverso l’acquisto di una colonna laparoscopica Stryker che presenta caratteristiche uniche per le procedure che verranno affrontate, garantendo un grande miglioramento delle cure offerte e  l’eccellenza per i nostri bambini.

 

L’intervento comprenderà inoltre la ritrutturazione degli ambienti dedicati alla ospedale mica male, terapai del dolore bambinichirurgia pediatrica, con interventi pittorici, di arredo e con l’ausilio di tecnologia 3D sul modello di quando già realizzato dalla Fondazione De Marchi per il nuovo percorso di radioloia pediatrica. Uno sforzo dovuto ai nostri bambini per poter evitare loro il più possibile ogni momento di dolore, di paura e di stress rendendo l’ospedale il più possibile accogliente, così come siamo impegnati da anni con il progetto Un ospedale Mica Male.

Sostieni anche tu questo progetto per regalare ai bambini meno fortunati un futuro migliore. Scopri come donare.